Il Trust è l'unico strumento che può garantire la protezione del patrimonio

  1. Vincolo di destinazione: i beni conferiti nel trust sono vincolati e destinati all'esclusivo soddisfacimento del programma stabilito dallo stesso disponente nell’atto istitutivo, in conformità alle modalità e alle regole da lui prefissate.

  2. Segregazione patrimonialei beni conferiti nel trust danno vita ad una massa distinta e dal patrimonio residuo del disponente, e da quello del trustee o dei beneficiari.

  3. Inattaccabilità dei beni: i creditori personali del trustee, del disponente (che non ne è più proprietario) e dei beneficiari (che non sono ancora proprietari) non possono rivalersi sui beni in trust

  4. Flessibilità: il trust può essere utilizzato con modalità differenti di gestione dei beni a secondo della finalità

Il Trust può essere utilizzato anche per destinare i propri beni alla prossima generazione mantenendo l'integrità ed unitarietà del patrimonio. 

In questo caso si può fare ricorso a specifiche tipologie quali:

- il Trust dormiente (in cui il Trustee è beneficiario di una polizza vita)

- il Trust di partecipazioni societarie

- il Trust di nuda proprietà immobiliare

asset-protection.jpg
Scarica la nostra presentazione sul Trust