Monitorare i segnali di allerta

Con l'entrata in vigore del nuovo Codice della Crisi d'impresa e dell'Insolvenza la presenza di una serie di segnali di crisi obbligherà l'imprenditore ad intraprendere il processo di risanamento aziendale anche mettendo in gioco il proprio patrimonio personale.


Infatti l'imprenditore dovrà dotare l'azienda di un assetto organizzativo in grado di monitorare l'equilibrio economico e finanziario, la solvibilità e la continuità aziendale. In caso di anomalie persistenti l'organo di controllo o, in mancanza, l'organo amministrativo dovranno avviare la procedura di allerta e segnalare lo stato di crisi all'Organismo di Composizione della Crisi (OCRI) , istituiti presso ciascuna Camera di Commercio.

Nel caso in cui l'imprenditore non monitori adeguatamente i segnali di allerta o non adotti tempestivamente le misure correttive necessarie per evitare la crisi d'impresa, sarà dunque chiamato a rispondere del dissesto aziendale con il proprio patrimonio personale.

Anche nel caso in cui la crisi aziendale è stata determinata da fattori esterni quali la difficoltà di riscuotere i crediti, l'insolvenza di un cliente strategico, il cambiamento del mercato di riferimento, contenziosi legali o fiscali, la nuova normativa prevede che la mancata individuazione tempestiva dei segnali anticipatori della crisi determini la responsabilità illimitata dell'amministratore (che nella maggioranza delle imprese familiari coincide con l'imprenditore).

Una efficace strategia di protezione del patrimonio dell'imprenditore non può dunque prescindere da una corretta scelta di corporate governance attraverso l'adozione di strumenti, regole, processi di gestione e di controllo. In particolare l'amministratore dovrà effettuare una tempestiva analisi degli indici di allerta ed agire tempestivamente per la risoluzione dello stato di crisi per evitare le conseguenze della segnalazione all'OCRI.

Legacy 8.jpg
Scarica la nostra rivista
"Legacy"

TORINO

CORSO FIUME 2

 

011-6605068

MILANO

PIAZZALE BIANCAMANO 8

02-30316834

Chi siamo

Siamo una "boutique legale" dedicata al diritto tributario e al diritto ereditario con un focus sulle successioni internazionali, passaggio generazionale delle imprese e strumenti di pianificazione patrimoniale.

 

Read More

 

© 2019 Protezione Patrimoni | Wealth Trust s.r.l. 12096860015 | info@protezionepatrimoni.it

Unisciti alla nostra
Mailing List
  • Bianco YouTube Icona
Protezione Patrimoni